Una nuova goccia di solidarietà: è nata Casa l’Aura

Una nuova goccia di solidarietà: è nata Casa l’Aura

«Inserire del tempo per il volontariato tra i tanti impegni non è stato facile ma ci ho creduto sin da subito perché non c’è niente di più bello che condividere. E ancora oggi, al ritorno dalla distribuzione dei pasti, continuo a provare le stesse sensazioni. La pienezza dell’aver dato un senso concreto alla mia giornata, la contentezza dell’aver indossato il mio più bel sorriso per porgere un umile pasto che ai nostri amici avrà potuto riempire lo stomaco ma a me ha riempito il cuore. E spero di poterlo fare ancora, e ancora meglio, insieme alle belle persone da cui sono circondata in questa avventura e che mi hanno accolta».

Mariachiara Cirillo è una delle socie del Movimento l’Aura Onlus. Una piccola grande donna – come la definisce la Presidente Floriana Malagoli – che da Agropoli si è trasferita a Caserta per frequentare la Facoltà di Medicina all’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. Studentessa “fuori sede”, tra lo studio, l’organizzazione, le trasferte e i turni in reparto, Mariachiara ha trasformato la sua vocazione all’aiuto degli altri in un impegno concreto e costante.

Domenica scorsa Mariachiara ha gioito con Floriana, Tina, Lucia, Antonietta e le tantissime volontarie del Movimento per la nascita di Casa l’Aura. La loro sede operativa, tanto attesa e sognata, è stata inaugurata a Caserta, in via Fulvio Renella, e sarà centro di accoglienza, rifugio, mensa e tanto altro per i numerosi clochard che cercano riparo per le strade e nelle piazze della città.

Una vera e propria casa – con bagni, docce, barberia, lavanderia, una cucina in fase di allestimento, tavoli, sedie – in cui regneranno sorrisi e tanto amore; dove la luce e il bianco predominano infondendo serenità e calore, e i murales colorati sparsi qua e là sulle pareti trasmettono gioia!

«Grazie è una parola latina che mi piace molto perché indica grazia, riconoscenza, perché aiuta a esprimere la propria gratitudine – ha esordito Floriana. Ed è proprio quello che noi tutti vogliamo fare stasera, dirvi grazie. Senza i vostri consigli e il vostro sostegno, senza la vostra professionalità e l’impegno, senza le materie prime, gli arredi, e, soprattutto, senza così tanto affetto, Casa l’Aura non sarebbe nata. In primis senza la positività e la piena fiducia della Fondazione Mario Diana, che continua a sostenerci e ci ha permesso di avere una sede operativa. Ma grazie a voi tutti, uno per uno, alla nostra mascotte Mariachiara e ai tanti angeli che ci donano le proprie mani e ci mettono il cuore, che hanno creduto in noi e, senza chiedere nulla in cambio, sono scesi in campo al nostro fianco. E grazie a te, Signore, che mi guidi da lassù e hai voluto diventassi uno strumento per compiere il tuo disegno di solidarietà».

Alla serata, che è stata allietata dalla musica della violoncellista Hanna Moiseieva e della pianista Pasqualina Marsocci, hanno preso parte anche Daniela Borrelli, Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Caserta, e Vincenzo Girfatti, Assessore alle Politiche Comunitarie e agli Affari Generali.

A far crescere ancor più l’atmosfera di gioia è stata la notizia di nuovi doni: a Casa l’Aura sono stati donati anche 14 nuovi tavoli, una porta e una vetrata necessarie a chiudere l’ambiente adibito a cucina.

«Condivido l’emozione profonda di questa sera – ha sottolineato Antonio Diana, Presidente della Fondazione Mario Diana – perché è il sentimento che provo da quando ho conosciuto Floriana e l’intero Movimento. Penso che in molti, proprio come me, si chiedano come poter contribuire a donare un po’ di sollievo in questo tempo carico di preoccupazioni e angosce. La mia esperienza personale mi ha insegnato che, anche in momenti difficili, si può dare il proprio contribuito per aiutare l’altro, con impegno, coraggio e tanta fede. E anche oggi non ho dubbi, perché so che il Movimento l’Aura onlus rappresenta la risposta che cercavo e può contribuire al cambiamento. Continuerò a impegnarmi al vostro fianco perché sento che Casa l’Aura è anche casa mia».

Per saperne di più su Casa l’Aura CLICCA QUI

Per sfogliare la fotogallery dell’inaugurazione CLICCA QUI

condividi:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Telefono: 0823 341336
via Marie S. Curie, 24 – Parco Diana
81100 Caserta