RFC Lions Caserta, 7 anni tra sport e integrazione

RFC Lions Caserta, 7 anni tra sport e integrazione

A Caserta esiste un progetto di integrazione sociale e lotta alle discriminazioni che nel corso degli anni si è affermato come una delle realtà più interessanti di tutta la provincia e non solo, capace di ottenere anche importanti riconoscimenti nazionali; un progetto capace di unire sport, solidarietà, amicizia e cultura grazie alla volontà di un gruppo di ragazzi casertani di dimostrare come sia possibile costruire una reale integrazione partendo da una cosa semplice, giocare insieme a calcio.

Sono gli RFC Lions Caserta, la squadra di calcio popolare composta principalmente da migranti che partecipa per il secondo anno consecutivo al campionato FIGC di Terza Categoria e che quest’anno giunge al settimo anno di attività.

Una squadra che la Fondazione Mario Diana Onlus ha deciso con convinzione di sostenere anche quest’anno. L’obiettivo di questa collaborazione è quello di contribuire alla crescita di una realtà sociale che da anni lavora sul territorio casertano coinvolgendo decine di migranti, promuovendo valori di solidarietà e uguaglianza e lottando da sempre contro razzismo e discriminazioni.

Il campo per noi, come é sempre stato, sarà l’espressione della società che vogliamo si realizzasse: partecipazione di tutte i componenti alla vita economica, organizzativa e decisionale, massimo rispetto per avversari, arbitri e gli stessi compagni di squadra”, sono le parole di Dario Goglia, che ha ricoperto il ruolo di allenatore della squadra di calcio lo scorso anno, portando il gruppo a sfiorare i play off di categoria. Il campo da gioco inteso, quindi, come metafora della vita, nella quale devono prevalere i valori dell’integrazione, della solidarietà e del rispetto.

Sabato 20 ottobre sarà l’occasione per festeggiare il traguardo di questi sette intensi anni di attività. Una giornata tra calcio, basket e musica con la partecipazione di numerose realtà sportive della provincia di Caserta, come le squadre di basket Stella del Sud e Atletico PKH, “la grande famiglia della lotta alle discriminazioni a Caserta”, che si incontreranno in un triangolare presso il Centro Sportivo Acconcia di Recale alle 17; a seguire una partita di calcio tra gli RFC Lions e una rappresentativa di amici del team casertano.

Questo è il settimo anno, ma proprio per la creazione della squadra di basket stiamo vivendo una nuova alba, piena di difficoltà ma anche di passione ed emozioni – continua Dario – Il filo conduttore che legherà i ragazzi del basket sarà lo stesso che lega quelli del calcio: divertimento, aggregazione, lotta a ogni forma di discriminazione”. È questo, infatti, il più bel regalo arrivato da questo settimo anno, la nascita anche di una squadra di basket che parteciperà al prossimo campionato amatoriale della UISP provinciale.

La giornata, che rientra nell’ambito delle #ActionWeeks di FARE network, le settimane di azione contro le discriminazioni razziali e di genere, sarà anche l’occasione per la presentazione delle due formazioni e delle nuove divise realizzate dal marchio Rage Sport.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Telefono: 0823 341336
via Marie S. Curie, 24 – Parco Diana
81100 Caserta